La curiosità del mese

Un'antica favola racconta che una giovane volpe cadde disgraziatamente in una tagliola; riuscì a fuggire ma gran parte della coda rimase nella tagliola. Si sa che la bellezza delle volpi è tutta nella coda, e la poveretta si vergognava di farsi vedere con quel brutto mozzicone. Gli animali che la conoscevano ebbero pietà e le costruirono una coda di paglia. Tutti mantennero il segreto tranne un galletto che disse la cosa in confidenza a qualcuno e, di confidenza in confidenza, la cosa fu saputa dai padroni dei pollai, i quali accesero un po' di fuoco davanti ad ogni stia. La volpe, per paura di bruciarsi la coda, evitò di avvicinarsi alle stie. Si dice che uno ha la coda di paglia quando ha commesso qualche birbonata ed ha paura di essere scoperto.

leggile tutte...

martedì 18 marzo 2008

c'è poco da dire: SONO UN COGLIONE!!!

A questo punto non ho pi'u parole e non ho più scusanti... sono un coglione che ogni tanto perde la testa... sará il fatto che non sto troppo bene (sono un po' intontito e ho sempre un po' di mal di testa) ma oggi l'ho rifatta grossa!!!
Sapete tutti quanto tengo alla mia macchina fotografica... e non so come ho fatto... a distanza di 24 ore dalla storia della carta di credito... l'ho lasciata sul bus...
andata...
perduta...
non è tanto per la macchina quanto per le 600 foto che avevo fatto... credetemi... sono incazzato nero e vorrei tornarmene indietro stasera stessa. Ma se sono incazzato è soltanto colpa mia! Sono un coglione... coglione... coglione!!!!
mi viene da piangere...

12 commenti:

Anonimo ha detto...

mi dispiace tr tr tr tr tr tr tr tr tr tr tr tr tr tr tr tr tr tr tr tr tr tr tr !!!! si puo essere disattenti va be mi dispiace tr

Anonimo ha detto...

ciao sono manu...so che sarai nero ma le cose che hai visto rimarranno sempre dentro di te e quelle nessuno potrà farle sparire....ti voglio un mondo di bene tanto tanto

OSCAr ha detto...

noooooooooooooooooooooooooooo dabo!
mi spiace tanto...... ti mando un abbraccio grandissimo sperando di poterti tirare un po su! :)

come dice manu cmnq tutto quello che hai visto lo porterai sempre con te!

e al tuo ritorno ti obbligheremo a passare lunghe serate con noi a raccontarci tutto nei minimi dettagli!

cerca di goderti il resto della vacanza!

OSCAr

Anonimo ha detto...

...come mamma, ti dico di riposarti un giorno,le forze ti torneranno e anche la testa. Mi sa che la macchina la ritrovi....fai indagini sul bus chissà se è possibile. Ma!... Mi dispiace Da! ti voglio bene, fai le cose con calma. Grandi baci, grandi come l'ARGENTINA! Alina

Anonimo ha detto...

Noooo!Che disastro!!! mi dispiace tanto ma la cosa importante è che tu stia bene e che il viaggio continui al meglio. Non vorrei dire una sciocchezza ma mi pare fosse Umberto Eco a dire che quando si va in vacanza non bisognerebbe mai fare foto, non ti permette di interiorizzare ciò che vedi e farlo veramente tuo permettendoti di ricordare dopo. Lui lo diceva meglio naturalmente... ed era convincente, davvero! Sono riuscita a consolarti un po'?
baci mara
PS un abbraccio anche da Paolino

mikuz ha detto...

E' uno scazzo inverecondo, ma non permettere che ti rovini il resto della vacanza...
Le macchine fotografiche si ricomprano, anche più belle e moderne, e come detto dagli altri, i ricordi nessuno te li toglie!!!!

Goditi questo viaggio,noi ti seguiamo da qui, e personalmente sono invidiosissima, macchina inclusa!!!!

PS. Ho aprrezzato la citazione-forse involontaria- del buon anto nel famoso capodanno di Stella...

Anonimo ha detto...

ciao nipote ,che dire ......dico solo che ti voglio un gran bene baci baci baci zia Tonia

Anonimo ha detto...

...ciao Da! Aspettiamo tuoi racconti... Ti vogliamo bene tutti. A Mauri manchi molto. Vedi di collegarti. KISSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSS!

Parigi 1871 ha detto...

Poooovero! mi dispiace tantissimo...ma non è colpa tua, queste cose sono destino! Hai ancora tempo per comprare una bella usa e getta vintage e fare tante foto scherzose!
Un abbraccio!!!!!!!
Paola

Anonimo ha detto...

un giorno, in islanda, proprio nel bel mezzo di una boreale, mi cadde la digitale in acqua... fui grata a 'sto evento perchè mi permise di assistere a cotale fenomeno nella più totale e verosimile spaziotemporalità.
da allora, faccio scattare foto ad altri: io mi godo gli eventi.
sta sereno, questo spiacevole inconveniente ti costringerà "solo" a ripercorrere il sentiero mentalmente.
abbracci di cuore
tiziana

Anonimo ha detto...

Ciao Da! DOmani cioè sabato lavoro ancora. Per Pasqua vorrei poterti sentire, così come Andrea. Vi voglio bene, un bacio grande, mamma Alina.

Diane ha detto...

Great work.